fbpx

Capodanno a tutto Swing!

BENVENUTO 2018 ! BYE BYE 2017 !

“Capodanno Swing” al Teatro Sociale di Biella, per un inizio scoppiettante del nuovo anno,
con il crooner italiano per eccellenza Matteo Brancaleoni, accompagnato dalla sua Italian Swing Band.

I grandi successi della storia dello swing da Frank Sinatra a Michael Bublé, passando per intramontabili brani italiani,  per una serata di musica dal vivo a tutto swing piena di energia!

Il  tocco di classe per il vostro Capodanno 2018!

Domenica 31 Dicembre alle ore 22,30

INFO 0125 641161

Prevendita Biglietti online :

Matteo Brancaleoni ‘The Italian Crooner’ 
& ITALIAN SWING BAND : 
Nino la Piana : Pianoforte 
GianPaolo Petrinii : Batteria 
Roberto Chiriaco : Basso 
Simone Garino : Sax e Clarinetto
Stefano Cocon : Tromba

UNA PRODUZIONE: AGENZIA D’HERIN RECORDS 
& IL CONTATO DEL CANAVESE 

Lo swing italiano con Matteo Brancaleoni a Speciale Tg1

Domenica 8 gennaio alle 23,50 su Raiuno, Matteo Brancaleoni sarà fra gli artisti intervistati nello  Speciale TG1 “Eterno Swing”, dedicato al fenomeno della musica swing italiana. Con più illustri artisti ed esponenti dello swing italiano di oggi:

Renzo Arbore, Simona Molinari, Sergio Caputo,  Marcella Puppini.

La tradizione dello swing in Italia inizia prima della seconda guerra mondiale.

Personaggi come Gorni Kramer per esempio sono stati veri e propri precursori dello swing italiano.

Per molto tempo diventò un genere clandestino dove per suonarlo i brani dovevano essere camuffati con nomi italiani, che spesso si facevano beffa del regime fascista.

Brani come Maramao perché sei morto o Crapa Pelada per esempio.

Arrivato dall’America venne bandito dal fascismo come genere musicale degenerato.

Si ripercorrono le tappe salienti della storia dello swing italiano nel nostro Paese.

Si racconta la persecuzione nazi fascista, il fenomeno delle radio libere, l’integrazione razziale che ha rappresentato il genere.

E il ritorno in voga ai giorni nostri anche con le scuole di ballo swing che spopolano in tutta la penisola recentemente.

E anche in festival che in Italia sono dedicati esclusivamente a questo genere musicale.

Lo speciale vuole accendere un faro sulla parte più sana del divertimento, sui ragazzi che amano la musica più colta. Sulle grandi orchestre e delle big band.

Si parla dello swing italiano anche come di un modo per salvare un mestiere, quello degli orchestrali, che rischia di scomparire.

E infine si parla di merito, di chi la musica la studia davvero e ne fa una professione seria.

Insomma lo SWING affrontato a 360 gradi. Una panoramica di un mondo musicale attivissimo ma poco raccontato in televisione.

Di professionisti e artisti italiani apprezzatissimi all’estero e spesso un po’ in ombra qui da noi.

Lo speciale è firmato dalla giornalista Cinzia Fiorato.

Lo speciale potrà essere rivisto sia sul sito della del Tg1 http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/rubriche/ContentItem-9b79c397-b248-4c03-a297-68b4b666e0a5.html

Chi volesse può anche vederlo tramite il sito e la App per smartphone e tablet RaiPlay http://www.raiplay.it

 

100 anni di Dean Martin!

Dean Martin 100th Anniversary

THAT’S SWING, AMORE! OMAGGIO A DEAN MARTIN

Nel 2017 ricorrerà il 100esimo anniversario della nascita di Dean Martin, il “re del cool” come lo chiamò Elvis Presley.
Nell’anno del centenario della sua nascita, il crooner italiano per eccellenza Matteo Brancaleoni, gli renderà omaggio con un nuovo spettacolo, “That’s Swing, Amore!”. Nato il 7 giugno del 1917, al secolo Dean Paul Crocetti, da genitori italiani (il padre era di Montesilvano in provincia di Pescara), del suo sorriso sornione aveva fatto un marchio di fabbrica che rappresentava quel suo stile unico, quell’approccio “cool”, appunto, che aveva verso la musica così come verso la vita.
Dean Martin ottiene la grandissima popolarità con Jerry Lewis, diventando una delle coppie comiche più di successo della storia del cinema e della televisione. Intrapresa poi la carriera da cantante solista diventa uno dei tre pilastri, insieme a Frank Sinatra e Sammy Davis Jr del mitico “Rat Pack” il gruppo di amici che intratteneva star e politici nella Las Vegas degli anni d’oro. Una vita ricca di successi, ma anche di momenti drammatici come l’improvvisa morte del figlio Dean Paul. Il concerto, unico in Italia, che percorrerà la vita del crooner italo americano attraverso i suoi più grandi successi come “That’s Amore”, “Everybody Loves Somebody”, “Sway”, “Mambo Italiano”, “Return To Me”, “On an Evening in Roma”. Un omaggio sincero quello di Matteo Brancaleoni che accompagnato dal classico sound della big band, riproporrà a tutto swing , il suo repertorio, sulla scia di quello stile divertente, coinvolgente e inconfondibile che hanno reso celebre Dean “Dino” Martin.

ENGLISH VERSION

MATTEO BRANCALEONI
“THAT’S SWING AMORE!”

“They call me the King of Rock ‘n Roll, but he is the King of Cool!” That’s how Elvis Presley has described Dean Martin, one of the biggest icons of show business and music of all time.
In the centenary year of his birth, Matteo Brancaleoni the Italian crooner par excellence, pays his personal tribute to Dean Martin, with his new show, “That’s Swing, Amore!”. Born on June 7, 1917, aka Dean Paul Crocetti, from Italian parents, his sly smile was a trademark that has represented that unique style he had towards his life and his music.
Dean Martin gets the tremendous popularity with Jerry Lewis, becoming one of the most successful comic couples of the history of TV. Undertaken then a career as a solo singer becomes one of the three pillars, along with Frank Sinatra and Sammy Davis Jr, of the legendary “Rat Pack”, the group of friends who entertained celebrities and politicians in Las Vegas during the golden years. A life full of successes, but also dramatic moments like the sudden death of his son Dean Paul. The concert, unique in Italy, will tell the life of Italian –American crooner through his greatest hits such as “That’s Amore”, “Everybody Loves Somebody”, “Sway”, “Mambo Italiano”, “Return To Me”, “On an Evening in Roma”. A sincere tribute from Matteo Brancaleoni that will be accompanied by the classic swing sound of the Big Band, his repertoire, in the wake of the funny style, engaging and unique, that have made famous Dean “Dino” Martin.

Made In Italy esce su VINILE!

La classe non è acqua…è vinile!
Il nuovo disco in edizione vintage su vinile a 33 giri!

“You’ve Got or You Haven’t Got STYLE” cantava un celebre brano cantato da Frank Sinatra, “Lo STILE ce l’hai o non ce l’hai”. E per chi conosce Matteo Brancaleoni sa bene che per lui è sempre una questione di STILE. Ecco quindi uscire il suo ultimo disco “Made In Italy” in un’elegante e preziosa edizione su vinile a 33 giri. Per i classici non tramontano mai. “Made in Italy” (già 5000 copie fisiche vendute su CD, e arrivato primo nella classifica jazz di iTunes) raccoglie grandi canzoni italiane e vede come duetti straordinari e ospiti eccellenti con personaggi del calibro di Rosario Fiorello, Renzo Arbore, Fabrizio Bosso, Melita Toniolo. 12 grandi classici reinterpretati come Volare, Vorrei Che Fosse Amore, Love In Portofino, Senza Fine, L’Italiano in una nuova veste, unica e raffinata. Ad arricchire l’edizione su vinile, due BONUS TRACK. Un “must” da avere per ogni collezionista e per tutti coloro che vogliono dare un tocco di stile ai momenti trascorsi con gli amici in casa propria. Distribuito da Self edito da IRMA RECORDS, è disponibile in tutti i migliori negozi di dischi.

Made In Italy_vinile

retro

bustainterna1

A tutto swing l’Italian Crooner torna in Puglia

Matteo Brancaleoni torna in Puglia. In concerto sabato 12 settembre alla Taverna degli Amici a Castellana Grotte

Ladies and gentlman, signori e signore, per la prima data della nuova stagione 2015/2016 dei LIVE DINNER, in occasione del quinto anno di attività della Taverna Degli Amici | Banquet | Club | event, un ospite davvero speciale, 12 sold out al Blue Note di Milano, concerti in giro per il mondo, tre dischi nella top 5 della iTunes Jazz Chart, 30mila album venduti, stiamo parlando di MATTEO BRANCALEONI, il crooner per eccellenza, il Micheal Bublè italiano, avremo l’onore di ospitarlo, per i nostri clienti più affezionati, SABATO 12 SETTEMBRE, per un live dinner davvero imperdibile.
Un viaggio musicale tra i più grandi successi dello swing americano anni ’50 e ’60 sulla scia di Frank Sinatra e Dean Martin come ” Come fly with me”, “Fly me to the moon”, “Copacabana”, “I’ve got you under my skin”, “Buonasera signorina” e molti altri.

Il format è sempre lo stesso, cena più intrattenimento musicale e post concerto una sorpresa per tutti i nostri ospiti in occasione del QUINTO ANNIVERSARIO di attività della Taverna Degli Amici.

INGRESSO SOLO SU PRENOTAZIONE E POSTI LIMITATI.

Per info e prenotazioni 3286815399 oppure inviare un messaggio in posta privata alla pagina ufficiale Facebook Taverna Degli Amici.

taverna-degli-amici-brancaleone

Swing d’autore al Nabilah

NABILAH con LA PLAGE DU SWING!
SABATO 20 GIUGNO ORE 21.00 con MATTEO BRANCALEONI 4TET
Una scelta musicale nuova con una rassegna che spazia dal jazz allo swing d’autore: Matteo Brancaleoni, Fabio Concato, Fabrizio Bosso, Julian Oliver Mazzariello, Sarah Jane Morris, Greta Panettieri, Simona De Rosa, Elisabetta Serio. E, dopo l’esibizione dal vivo, un’orchestra arrangerà per voi pezzi vecchi e nuovi del panorama pop rock.

Per gli amanti dello stile informale, il Nabilah quest’anno offre la possibilità, ovunque, ai salotti, ai divani, sui banconi e, perché no, anche sulla spiaggia, di degustare una buona bottiglia di vino, stuzzicando una nuova formula di piatti veloci ideati per tutti i gusti (mare, terra e vegetariani).
Insomma quest’anno potete mangiare e bere un po’ ovunque ed ascoltare buona musica!!!
Al bar, prodotti premium e l’introduzione di una lunga lista di vini al calice.
Ai salotti vino e tapas a scelta. Piatto unico (trilogia) 15 euro.

COME FUNZIONA: non ci sono e non ci saranno liste… niente corridoi all’ingresso ma un’atmosfera rilassante ed accogliente! 

(informazioni evento: 3396931169 // prenotazione cena: 3382327917 // prenotazione tavoli: 3270161252).

Il sito web del Nabilah

Il Sito Facebook del Nabilah

Italian Swing live @ Blue Note Milano

Italian Swing al Blue Note con il ritorno del crooner Matteo Brancaleoni con un omaggio a Lucio Dalla nell’anniversario della sua nascita

Il “crooner italiano” Matteo Brancaleoni torna mercoledì 4 marzo, alle ore 21, sul prestigioso palco del Blue Note di Milano, che dopo più di 20 concerti e 12 SOLD OUT è un po’ come una seconda casa. Stimato da Michael Bublé, Fiorello, Renzo Arbore, Red Ronnie, Jovanotti, Maurizio Costanzo da cinque anni è fra i 10 migliori cantanti jazz italiani nel referendum annuale di Jazzit. Brancaleoni, in uscita fra qualche mese con un nuovo importante progetto discografico, presenterà il suo spettacolo completamente rinnovato, in un mix fra canzoni del songbook americano, da Sinatra a Tony Bennett, e grandi classici del repertorio italiano conosciuti in tutto il mondo con un personale omaggio a Lucio Dalla. Brancaleoni ha all’attivo 6 dischi ed ha venduto oltre 35mila copie in Italia, USA, Canada, Finlandia, Francia, Germania, Spagna e Giappone. Ha calcato il palco del Blue Note per ben venti volte, registrando dodici SOLD OUT. Negli anni ha collaborato con jazzisti del calibro di Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso e Fabrizio Bosso. Il suo debutto discografico “Just Smile” e il suo secondo album “Live In Studio” sono stati accolti entusiasticamente dal pubblico e dalla critica nazionale ed internazionale.

Matteo Brancaleoni sarà accompagnato dalla sua Swing Band composta da Nino La Piana (pianoforte ), Roberto Chiriaco (contrabbasso), Gianpaolo Petrini (batteria).

Il costo dei biglietti è di 25 euro (prezzo Advance) e 30 euro (prezzo door). I biglietti possono essere acquistati direttamente al Box Office in Via Borsieri 37 il lunedì dalle 12 alle 19 o dal martedì al sabato dalle 12 alle 22, online su www.bluenotemilano.com o prenotati al numero di telefono 02.69016888.

 

www.matteobrancaleoni.it

Matteo Brancaleoni live nelle Marche a Ferragosto

SHADA di Civitanova Marche, il cartellone ESTATE 2014 il venerdì dei big della musica da Patty Pravo ad Ornella Vanoni, da Peppino di Capri ai Ricchi e Poveri e per concludere Gino Paoli. Neanche il Festival di Sanremo aveva osato tanto!

Seconda stagione in riva al mare Adriatico sulla spiaggia di Civitanova Marche, nel cuore della regione Marche. Ancora una volta il venerdì diventerà un forte polo di attrazione per appuntamenti unici e grande valore artistico, rivolti ad una platea over trenta. “Due eventi internazionazionali di grosso impatto per partire” spiega Aldo Ascani, direttore artististico del prestigioso Shada Beach Club ” e a partire dal 13 giugno 2014 seconda edizione “Legati ad un granello di sabbia” con un cartellone di big della musica leggera italiana da antologia”. La partenza è stata affidata ad un’icona planetaria della tv mondiale Kelly Lang, la Brooke Logan Di Beautiful ed a seguire la settimana successiva 6 giugno con una delle voci più belle della musica pop degli anni passati, l’inglese Paul Young. Poi come detto dal 13 giugno una parata di stelle italiane di valore assoluto dalle regine Ornella Vanoni, Patty Pravo ed Anna Oxa al ritorno, praticamente esclusivo dei Ricchi e Poveri. E poi ancora leggende viventi come Peppino di Capri, Umberto Tozzi, Gino Paoli, Jerry Calà e la nota di Ferragosto l’italian swing band del crooner italiano per eccellenza Matteo Brancaleoni.

Info e Biglietti: SHADA BEACH CLUB

Matteo_Brancaleoni

Michael Bublé introduce l’ Italian swing crooner Matteo Brancaleoni

“Ladies and Gentlemen… Matteo Brancaleoni !” così Michael Bublé in un video selfie introduce il crooner italiano suo “collega di swing “. Un segno di profonda stima ed amicizia fra i due artisti. Oltre a Bublé a presentarlo niente meno che Fiorello, Jovanotti, Maurizio Costanzo e Red Ronnie. Testimonials eccellenti per Brancaleoni e la sua ” Italian Swing Band ” in un filmato di lancio del suo tour che in meno di 2 minuti condensano chi è “l’alfiere dello swing italiano (cit. “Il giorno”). Un tour che toccherà diversi paesi europei fino ad arrivare anche in Turchia. I complimenti per lui si sprecano:  “Forse l’unico vero crooner italiano” (Marco Mangiarotti su QN) o “La nuova stella dello swing italiano” (cit All Music), “Il crooner nazionale” (La Stampa) . Certo è che negli ultimi anni, parlare di “crooner”, almeno in Italia, è sinonimo di Matteo Brancaleoni.  Il filmato oltre a mostrare immagini  di concerti “sold out” al Blue Note di Milano e apparizioni televisive dalla Televisione Svizzera a Raiuno fino alla più recente al Roxy Bar, snocciola anche i numeri “del fenomeno dello swing italiano” (cit “Il Giornale”): oltre 30 mila album venduti (di questi tempi!) , 918 posizionamenti nelle iTunes Chart di Italia, Germania, Finlandia, Spagna, Francia, Giappone, oltre 500 concerti all’attivo, primo nella iTunes Chart con il disco Live in Studio, 3 volte nella Top 5 di iTunes con tre dischi diversi. Fra le collaborazioni più prestigiose di Matteo Brancaleoni ricordiamo Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Massimo Moriconi, Stefano Bagnoli. Brancaleoni sulla scena musicale dal 2006 ha pubblicato 4 album ed un doppio CD e DVD. Per dirla alla Bublé “Ladies and Gentlemen…” che lo swing  sia servito! Pardon! Il crooner!

Il video trailer ” Italian Swing Band The Italian Crooner Matteo Brancaleoni”









Alcune foto di Matteo Brancaleoni durante i suoi concerti

matteo_brancaleoni_italian_swing_band_crooner_7

Matteo_brancaleoni_italian_swing_band_crooner_Blue_Note_Palco_06

matteo-brancaleoni-blue-note-milano

matteo_brancaleoni_swing_italian_crooner

 

 

Confindustria – Anima: Italian Swing Band del crooner Matteo Brancaleoni

Grandi festeggiamenti ieri sera, martedì 17 marzo, alla Fiera di Milano Rho per il centenario di AnimaConfindustria. Ospiti internazionali ed un concerto di altissimo profilo con lo swing ed il jazz di quello che è ormai conosciuto per la qualità della sua proposta musicale come l’Italian Crooner Matteo Brancaleoni, alfiere dell’ italian swing , lo swing italiano, accompagnato dalla sua Italian swing band Un repertorio internazionale fra Frank Sinatra e Michael Bublé con grandi classici italiani da Modugno a Jimmy Fontana. Un concerto di grandissima eleganza che ha accompagnato la cena conviviale alla quale sono seguite le presentazioni e le commemorazioni per il centenario della fondazione della federazione. Ospite d’onore il professor Fitoussi che ha parlato della situazione economica mondiale.

Il 14 febbraio 1914 è stata fondata ANIMA, Associazione Nazionale Industria Meccanica Varia e Affine

ANIMA oggi è una Federazione di Associazioni, ognuna leader nel proprio comparto, che rappresentano alcune delle più importanti eccellenze industriali a livello mondiale. La Federazione rappresenta più di 40 miliardi di euro di fatturato di cui il 57% da export ed è composta da circa 1000 aziende associate.

Photo credits: www.yurivazzola.com

matteo-brancaleoni-italian-crooner-confindustriamatteo-brancaleoni-crooner- fiera-milano matteo-brancaleoni-centenario-anima matteo-brancaleoni-centenario-anima-2 matteo-brancaleoni-fiera-milano matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-1 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-2 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-3 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-4 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-5 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-6 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-7 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-8 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-9 matteo-brancaleoni-confidustria-anima-fiera-milano-10