fbpx

Category: News

Boom su TikTok per “Last Christmas” di Matteo Brancaleoni

Il nuovo singolo natalizio del crooner Italiano in radio dal 24 novembre supera le 5 milioni di views

Ha superato le 5 milioni di views su TikTok “Last Christmas” il nuovo brano natalizio del crooner italiano Matteo Brancaleoni uscito venerdì 24 novembre. Uscito per l’etichetta Irma Records il celebre brano del 1984 dei Wham!  è stato rivisitato in un’originale chiave swing/pop, caratterizzato da atmosfere più intime che sfociano in un crescendo sonoro spinto dall’energia della Big Band e della voce di Brancaleoni.

Il brano, prodotto da Dani Galenda, con la produzione esecutiva di Renato D’Herin, è disponibile su Spotify, Apple Music, YouTube e tutte le piattaforme digitali.

Qui i link per ascoltare il brano sulle diverse piattaforme:

https://matteobrancaleoni.lnk.to/LastChristmas

“I Wish You Love” è il nuovo singolo di Matteo Brancaleoni

Il nuovo brano in radio e in streaming su tutte le piattaforme digitali

Da domani 10 giugno in radio sarà anche in streaming online su tutte le piattaforme digitali. E’ il nuovo singolo del crooner italiano Matteo Brancaleoni, una rivisitazione, con classe ed eleganza del celebre brano “I Wish You Love”, canzone scritta ed interpretata da Charles Trenet con il titolo in lingua madre di “Que reste t’il de nos amours”.

Un brano nato dall’incontro con l’arrangiatore e chitarrista Stefano De Carli, band leader dell’originale progetto discografico e musicale “Alfredo Rey e la sua Orchestra” ed elemento degli Ufo Piemontesi oltre a illustri collaborazioni nel mondo della musica pop e leggera italiana.

“Mi sono molto divertito a reinterpretare questo brano – dice Matteo Brancaleoni. Mi sono innamorato subito dell’arrangiamento di Stefano, fresco e grintoso, quello di cui c’è bisogno dopo questi ultimi due anni”.

Matteo Brancaleoni si confronta con questo grande classico e che è un augurio dedicato ad un amore ormai concluso, interpretata in diverse lingue ed ambientazioni musicali da Frank Sinatra, Dean Martin, Nat King Cole.
Il  crooner italiano ci regala una versione assolutamente originale, confezionata con un arrangiamento cool, incalzante, grintoso sostenuto da una vocalità d’altri tempi… tempi in cui si cantava d’amore….

CREDITI :

Arrangiamento, chitarre e tastiere: Stefano De Carli

Basso: Luca Scansani

Pianoforte: Stefano Pennini

Trombe e flicorno: Marco Brioschi

Registrato e mixato da Lorenzo Pedron allo studio Kinematic di Milano

La voce di Matteo Brancaleoni è stata registrata agli F.A. Records di Franco Allodi in Bene Vagienna (CN)

Un ringraziamento particolare all’ Italian Swing Band

Mastering: Giovanni Versari – La Maestà Studio

Management & Booking Esclusivo :
Renato D’Herin per Agenzia D’Herin Luxury Events
Mail – renato@dherin.com
Office: (+39) 011 4594000
Mobile: (+39) 338 1156047
www.dherin.com

Prodotto da Renato D’Herin e Matteo Brancaleoni

Produttore Esecutivo : Renato D’Herin per D’Herin Records

A Brancaleoni il Premio Dean Martin 2019

Il crooner Matteo Brancaleoni e Ottavio De Martinis

Il cantante premiato a Montesilvano, città di origine del papà di Dean Martin

Matteo Brancaleoni ha ricevuto il Premio Internazionale “Dean Martin” a Montesilvano. Il Premio si è svolto mercoledì 7 agosto al Teatro del Mare di Montesilvano.

Artista versatile, cantante dalla voce ammaliante e dallo stile personale, unico ed originale per essere ritenuto fra gli eredi di Dean Martin e Frank Sinatra e tra i migliori cantanti jazz italiani quale interprete di spicco del songbook americano – questa la motivazione incisa sulla targa del premio Internazionale consegnato al crooner italiano Brancaleoni.

Montesilvano paese d’origine di Dean Martin

Il Premio Internazionale ed il cappello di Dean Martin è stato consegnato a Matteo da Ottavio De Martinis, sindaco di Montesilvano.

Deliziosa città abruzzese, Montesilvano, diede i natali a Gaetano Crocetti padre do Dean Martin (vero nome Dino Crocetti) emigrato poi in America.

Il Premio Internazionale Dean Martin

Giunto alla dodicesima edizione Premio Internazionale Dean Martin è organizzato dalla omonima fondazione con il contributo del Comune di Montesilvano e il patrocinio dell’Assessorato Regionale alla Cultura, del Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo e della Provincia di Pescara.

La giuria sceglie i premiati non solo per il loro curriculum, ma per l’umanità e la passione impiegate nelle loro attività che sono aspetti fondamentali per raggiungere un successo persistente.

Finora, prima del crooner italiano Matteo Brancaleoni il prestigioso cappello per meriti artistici, è andato a Gianluca Ginoble de Il Volo e a Simona Molinari.

La serata

Nel corso della serata Matteo ha inoltre interpretato alcuni grandi classici swing del crooner italo americano come Everybody Loves Somebody, Mambo Italiano, Sway e Volare.

Durante le sue esibizione Matteo è stato accompagnato dall’Orchestra Dean Martin, diretta dal Maestro Antonella De Angelis.

“Per uno come me che è cresciuto a pane e swing, rivedere questo premio proprio qui è una grandissima emozione” – ha detto Brancaleoni durante la premiazione. Brancaleoni ha anche ricordato che d’origine abruzzese erano anche altri celebri crooner come Michael Bublé e Perry Como.

Il crooner Matteo brancaleoni durante un esibizione della serata accompagnato dalla Dean Martin Orchestra
Matteo Brancaleoni durante l’esibizione con l’Orchestra Dean Martin (photo by MasterGraphics Photography)
Il Maestro Antonella De Angelis canta Volare con il Crooner Matteo Brancaleoni
Matteo Brancaleoni e il Maestro Antonella De Angelis (photo by MasterGraphics Photography)
Il momento della consegna del Premio Dean Martin a Matteo Brancaleoni
Matteo Brancaleoni con il Sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis e Alessandra Portinari Direttrice Artistica del Premio (photo by MasterGraphics Photography)
Locandina del Premio Internazionale Dean Martin
La Locandina del Premio Dean Martin

Rassegna Stampa:

Abruzzo News

Radio L’Aquila

Asi Press

Ferrari sceglie Brancaleoni per la sua Nuova Dolce Vita

Per la nuova Ferrari Roma Il crooner italiano rievoca gli anni d’oro di Via Veneto

Settimana scorsa, in anteprima mondiale, è stata presentato, con un esclusivo e mastodontico evento la Ferrari Roma, il nuovo modello GT della casa di Maranello che omaggia la voglia di vivere espressa dalla Capitale tra gli anni ’50 e ’60.

Colonna sonora della serata e ospite musicale il crooner italiano Matteo Brancaleoni con la sua Italian Swing Band. Voluto fortemente da Ferrari perchè Ambasciatore nel mondo dello Swing “Made in Italy” nel mondo, Brancaleoni ha incarnato alla perfezione lo stile e l’atmosfera unica che la casa voleva rievocare creando momenti di pura magia.

La serata aveva come fil rouge il tema degli anni d’oro della Capitale quelli di Marcello Mastroianni e Anita Ekberg quelli della Dolce Vita e di Via Veneto negli anni d’oro e che si sposavano perfettamente con il concept e le linee eleganti della nuova auto.

Lo Stadio dei Marmi diventa il Ferrari Jazz Club

Per l’occasione, presso bellissimo Stadio dei Marmi a Roma, trasformato per l’occasione (grazie all’allestimento di una gigantesca struttura) in un grande jazz club dove tutti gli invitati, dopo la cena di gala che accompagnava la presentazione, potevano entrare per provare la nuova Ferrari Roma o godersi semplicemente la serata ascoltando il concerto di Matteo Brancaleoni e sorseggiando un cocktail.

La presentazione, che aveva appunto come titolo La Nuova Dolce Vita, ha visto più di 1500 invitati tra collezionisti e amanti del Cavallino Rampante, proveniente da tutto il mondo.

Un anno speciale

Dopo il Tour che ha visto Brancaleoni toccare ben 4 continenti, fra cui la Cina allo Shanghai Film Festival, quest’estate ha inoltre ricevuto per meriti artistici, insieme a Simona Molinari, il Premio Internazionale Dean Martin, a Montesilvano, Abruzzo, città di origine del padre del grande crooner italo-americano. 

Rassegna Stampa

La Stampa

La Fedeltà

Il Bulgari Resort apre a Dubai con Matteo Brancaleoni

Dentro della festa di lancio di Bulgari Hotel Dubai, costellata di stelle

Il Bulgari Resort Dubai ha aperto le sue porte appena lucidate e una miriade di celebrità è apparsa – come per magia – per celebrare il lancio. 

Fra gli ospiti: la modella Bella Hadid, l’attrice Alicia Vikander e il modello Jon Kartajarena, l’attrice Isabella Ferrari e il crooner Matteo Brancaleoni.

Bulgari ha aperto il suo quinto hotel la notte scorsa, in una reception costellata di stelle al Bulgari Resort Dubai.

L’hotel si trova propria sull’ isola a forma di cavalluccio marino e alla festa di lancio hanno partecipato tutti i tipi di celebrità e top model; tutti adeguatamente vestiti con i più begli orologi e gioielli Bulgari.

La lista degli ospiti comprendeva la modella Bella Hadid, l’attrice Alicia Vikander e il modello Jon Kartajarena, l’attrice Isabella Ferrari e il crooner italiano Matteo Brancaleoni.

Tra le celebrità regionali figurano la star libanese Nadine Nassib Njeim, Mona Zaki e il marito Ahmed Helmy e il conduttore televisivo Wistam Breidi.

Il cantante Matteo Brancaleoni, uno dei più brillanti cantanti jazz italiani, ha regalato agli ospiti le migliori canzoni del suo repertorio, mentre gli altri ospiti hanno assistito a balletti, acrobati e altre musiche.

Il cibo è stato preparato dallo chef stellato Niko Romito, il curatore del Ristorante.

Secondo Jean-Christophe Babin, CEO di Bulgari, “Questa è una giornata importante per noi, per il lancio di questa struttura in una delle città più chiacchierate al mondo”.

“Speriamo che questo capolavoro architettonico, non solo dal design mozzafiato lavoro del nostro team di architetti, ma la magnificenza di un’isola a forma di cavalluccio marino, metterà davvero il Resort di Dubai sulla mappa come una delle destinazioni più iconiche della città”.

(Traduzione dell’articolo tratto da “Esquire – Middle East”)

Video Ufficiale di Bulgari sulla serata di Gala 









Photo: Courtesy Getty Images

Isabella Ferrari all'Opening Gala del Bulgari Resort di Dubai

Matteo Brancaleoni all'Opening Gala del Bulgari Resort di Dubai Matteo Brancaleoni all'Opening Gala del Bulgari Resort di Dubai Matteo Brancaleoni all'Opening Gala del Bulgari Resort di Dubai Gli ospiti dell'Opening Gala del Bulgari Resort di Dubai

 

Capodanno a tutto Swing!

BENVENUTO 2018 ! BYE BYE 2017 !

“Capodanno Swing” al Teatro Sociale di Biella, per un inizio scoppiettante del nuovo anno,
con il crooner italiano per eccellenza Matteo Brancaleoni, accompagnato dalla sua Italian Swing Band.

I grandi successi della storia dello swing da Frank Sinatra a Michael Bublé, passando per intramontabili brani italiani,  per una serata di musica dal vivo a tutto swing piena di energia!

Il  tocco di classe per il vostro Capodanno 2018!

Domenica 31 Dicembre alle ore 22,30

INFO 0125 641161

Prevendita Biglietti online :

Matteo Brancaleoni ‘The Italian Crooner’ 
& ITALIAN SWING BAND : 
Nino la Piana : Pianoforte 
GianPaolo Petrinii : Batteria 
Roberto Chiriaco : Basso 
Simone Garino : Sax e Clarinetto
Stefano Cocon : Tromba

UNA PRODUZIONE: AGENZIA D’HERIN RECORDS 
& IL CONTATO DEL CANAVESE 

Frank Sinatra: Una Voce, Una Leggenda

Frank Sinatra Una Voce Una Leggenda

La vita di Frank Sinatra come non l’avete mai sentita, raccontata in uno spettacolo unico fra teatro e concerto. Venerdì 24 Novembre, ore 21, al Teatro della Concordia di Venaria Reale, il crooner italiano per eccellenza, Matteo Brancaleoni, omaggerà The Voice con un nuovo suggestivo show, accompagnato dall’Italian Swing Band. La storia di Sinatra dagli inizi, gli amori, le luci e le ombre della sua carriera e, naturalmente, le sue canzoni più famose da I’ve Got You Under My Skin, Fly Me To The Moon, Night and Day, Strangers In The Night, New York New York fino al suo marchio di fabbrica, My Way. Uno spettacolo da vedere ed ascoltare.

Nato nel 1915 da una famiglia d’immigrati italiani in un sobborgo di New York, Hoboken, Franci Albert Sinatra diventa uno degli artisti più celebrati e influenti del XXesimo secolo.  Una vera leggenda americana.

Gino Latino DjSet OpeningAct

VENERDI’ 24 NOVEMBRE 2017 H. 21,00
TEATRO DELLA CONCORDIA – VENARIA REALE (TO)

MATTEO BRANCALEONI in FRANK SINATRA , UNA VOCE. UNA LEGGENDA.

Matteo Brancaleoni voce, narratore

Nino La Piana : Pianoforte

Gianpaolo Petrini : Batteria

Roberto Chiriaco : Basso e Contrabbasso

Fabrizio Veglia : Chitarre

Simone Garino : Sax e Clarinetto

Stefano Cocon : Tromba

Elia Zortea : Trombone

Produzione : Agenzia D’Herin Records

Prezzi Biglietti:

Intero – €15,00 + diritti di prevendita

Ridotto – €13,00

PREVENDITE AUTORIZZATE:

Vivaticket – www.vivaticket.it

TicketOne – www.ticketone.it

Teatro Concordia – C.so Puccini
Tel 011 4241124

http://www.teatrodellaconcordia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=279&Itemid=253

Lo swing italiano con Matteo Brancaleoni a Speciale Tg1

Domenica 8 gennaio alle 23,50 su Raiuno, Matteo Brancaleoni sarà fra gli artisti intervistati nello  Speciale TG1 “Eterno Swing”, dedicato al fenomeno della musica swing italiana. Con più illustri artisti ed esponenti dello swing italiano di oggi:

Renzo Arbore, Simona Molinari, Sergio Caputo,  Marcella Puppini.

La tradizione dello swing in Italia inizia prima della seconda guerra mondiale.

Personaggi come Gorni Kramer per esempio sono stati veri e propri precursori dello swing italiano.

Per molto tempo diventò un genere clandestino dove per suonarlo i brani dovevano essere camuffati con nomi italiani, che spesso si facevano beffa del regime fascista.

Brani come Maramao perché sei morto o Crapa Pelada per esempio.

Arrivato dall’America venne bandito dal fascismo come genere musicale degenerato.

Si ripercorrono le tappe salienti della storia dello swing italiano nel nostro Paese.

Si racconta la persecuzione nazi fascista, il fenomeno delle radio libere, l’integrazione razziale che ha rappresentato il genere.

E il ritorno in voga ai giorni nostri anche con le scuole di ballo swing che spopolano in tutta la penisola recentemente.

E anche in festival che in Italia sono dedicati esclusivamente a questo genere musicale.

Lo speciale vuole accendere un faro sulla parte più sana del divertimento, sui ragazzi che amano la musica più colta. Sulle grandi orchestre e delle big band.

Si parla dello swing italiano anche come di un modo per salvare un mestiere, quello degli orchestrali, che rischia di scomparire.

E infine si parla di merito, di chi la musica la studia davvero e ne fa una professione seria.

Insomma lo SWING affrontato a 360 gradi. Una panoramica di un mondo musicale attivissimo ma poco raccontato in televisione.

Di professionisti e artisti italiani apprezzatissimi all’estero e spesso un po’ in ombra qui da noi.

Lo speciale è firmato dalla giornalista Cinzia Fiorato.

Lo speciale potrà essere rivisto sia sul sito della del Tg1 http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/rubriche/ContentItem-9b79c397-b248-4c03-a297-68b4b666e0a5.html

Chi volesse può anche vederlo tramite il sito e la App per smartphone e tablet RaiPlay http://www.raiplay.it

 

100 anni di Dean Martin!

Dean Martin 100th Anniversary

THAT’S SWING, AMORE! OMAGGIO A DEAN MARTIN

Nel 2017 ricorrerà il 100esimo anniversario della nascita di Dean Martin, il “re del cool” come lo chiamò Elvis Presley.
Nell’anno del centenario della sua nascita, il crooner italiano per eccellenza Matteo Brancaleoni, gli renderà omaggio con un nuovo spettacolo, “That’s Swing, Amore!”. Nato il 7 giugno del 1917, al secolo Dean Paul Crocetti, da genitori italiani (il padre era di Montesilvano in provincia di Pescara), del suo sorriso sornione aveva fatto un marchio di fabbrica che rappresentava quel suo stile unico, quell’approccio “cool”, appunto, che aveva verso la musica così come verso la vita.
Dean Martin ottiene la grandissima popolarità con Jerry Lewis, diventando una delle coppie comiche più di successo della storia del cinema e della televisione. Intrapresa poi la carriera da cantante solista diventa uno dei tre pilastri, insieme a Frank Sinatra e Sammy Davis Jr del mitico “Rat Pack” il gruppo di amici che intratteneva star e politici nella Las Vegas degli anni d’oro. Una vita ricca di successi, ma anche di momenti drammatici come l’improvvisa morte del figlio Dean Paul. Il concerto, unico in Italia, che percorrerà la vita del crooner italo americano attraverso i suoi più grandi successi come “That’s Amore”, “Everybody Loves Somebody”, “Sway”, “Mambo Italiano”, “Return To Me”, “On an Evening in Roma”. Un omaggio sincero quello di Matteo Brancaleoni che accompagnato dal classico sound della big band, riproporrà a tutto swing , il suo repertorio, sulla scia di quello stile divertente, coinvolgente e inconfondibile che hanno reso celebre Dean “Dino” Martin.

ENGLISH VERSION

MATTEO BRANCALEONI
“THAT’S SWING AMORE!”

“They call me the King of Rock ‘n Roll, but he is the King of Cool!” That’s how Elvis Presley has described Dean Martin, one of the biggest icons of show business and music of all time.
In the centenary year of his birth, Matteo Brancaleoni the Italian crooner par excellence, pays his personal tribute to Dean Martin, with his new show, “That’s Swing, Amore!”. Born on June 7, 1917, aka Dean Paul Crocetti, from Italian parents, his sly smile was a trademark that has represented that unique style he had towards his life and his music.
Dean Martin gets the tremendous popularity with Jerry Lewis, becoming one of the most successful comic couples of the history of TV. Undertaken then a career as a solo singer becomes one of the three pillars, along with Frank Sinatra and Sammy Davis Jr, of the legendary “Rat Pack”, the group of friends who entertained celebrities and politicians in Las Vegas during the golden years. A life full of successes, but also dramatic moments like the sudden death of his son Dean Paul. The concert, unique in Italy, will tell the life of Italian –American crooner through his greatest hits such as “That’s Amore”, “Everybody Loves Somebody”, “Sway”, “Mambo Italiano”, “Return To Me”, “On an Evening in Roma”. A sincere tribute from Matteo Brancaleoni that will be accompanied by the classic swing sound of the Big Band, his repertoire, in the wake of the funny style, engaging and unique, that have made famous Dean “Dino” Martin.

This Is My Life (La Vita) primo su iTunes è in radio

Uscito oggi, il Nuovissimo Singolo di Matteo Brancaleoni giada venerdì in tutte le radio “THIS IS MY LIFE (LA VITA)” feat. Fabrizio Bosso, è arrivato primo nella classifica dei brani Jazz della classifica di iTunes è da oggi disponibile sugli store online:

iTunes: https://itunes.apple.com/…/this-is-my-life-la-…/id1048922468
Google Play: https://play.google.com/store/music/album?id=By7szlogvcil2kl2zxslmg4i2fu&tid=song-Tpy5kscykrrcpegnmyiizy6wtx4&hl=it
Spotify: https://open.spotify.com/album/4PIv0nVgZ1YKuotFWTomKj
Deezer: http://www.deezer.com/album/11412766

Screen Shoot Classifica iTunes 14 ottobre 2015

12112485_10153301699932293_8510759078914735216_n