fbpx

L’ Italian Swing band di Matteo Brancaleoni torna al St. Moritz Jazz Fest

L’ italian swing band di Matteo Brancaleoni torna al St. Moritz Jazz Fest. Dopo il trio dell’eccezionale Anthony Strong altri due straordinari concerti il 7 e l’8 febbraio per il ritorno a St. Moritz dell’ Italian Crooner Matteo Brancaleoni presso l’esclusiva  Miles Davis Lounge del Kulm Hotel. Già ospite della rassegna d’oltralpe l’anno scorso l’ italian swing band ritorna portando lo swing italiano ed internazionale al Festival, con l’atmosfera tipica dei crooner a Las Vegas sulla scia dei grandi maestri a partire da Frank Sinatra. Unico artista italiano presente nel cartellone invernale del Festival Da Jazz di Saint Moritz, Brancaleoni è stato accompagnato dalla sua formidabile italian swing band composto da Nino La Piana (piano), Roberto Chiriaco (contrabbasso) e Gianpaolo Petrini (batteria). Il crooner italiano ancora una volta ha saputo affascinare, intrattenere divertire il pubblico straniero proveniente da Germania, Canada ed Emirati Arabi. Un bellissimo ed incalzante repertorio che spazia da grandi swing classici americani dei crooners come Frank Sinatra e Michael Bublé, alcune canzoni brasiliane come “Eu Sei Que Vou Te Amar” fino ad arrivare ad intramontabili canzoni italiane conosciute in tutto il mondo come “Volare”, “Il Mondo”, Quando Quando Quando. Nella scaletta anche un omaggio al cantautore italiano  Jovanotti: Brancaleoni con l’ Italian Swing Band esegue “Una Storia d’amore” in un mash up dall’atmosfera intensa  con il celebre standard portato al successo da Nat King Cole “Nature Boy”. Straordinario. Al crooner italiano e all’ Italian Swing Band diciamo “arrivederci a presto”.

(fonte: stmg 10.2.2014)

 

matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-1 matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-2 matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-3 matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-4 matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-5 matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-7 matteo-brancaleoni-swing-st-moritz-6